filatura

s.f.

1.  il complesso delle operazioni attraverso le quali una fibra tessile viene ridotta in filato | stabilimento industriale in cui si filano fibre tessili

2.  in viticoltura, la trasformazione delle infiorescenze in viticci.

filandra

s.f. cascame della filatura e della tessitura. 

leggi

strazza

s.f. ciò che resta dopo la filatura della seta; cascame. 

leggi

filanda

s.f. stabilimento in cui si procede alla filatura delle fibre tessili. 

leggi

sfilaccia

s.f. primo elemento di un cavo vegetale, ricavato dalla filatura della fibra. 

leggi

sfioccamento

s.m. operazione preliminare della filatura con la quale si riduce la fibra tessile in fiocchi. 

leggi

fusaio

s.m.  (1) (non com.) chi costruisce fusi (2) chi è addetto al funzionamento e alla manutenzione dei fusi nella filatura meccanica. 

leggi

bambagia

s.f. [pl. -gie] cascame della filatura del cotone | nell'uso com., cotone a fiocchi, non filato | tenere, crescere nella bambagia , (fig.) con eccessive cure e riguardi. 

leggi

Sitemap