filetto

s.m.

1.  strisciolina di stoffa o cordoncino usato per ornare o fregiare abiti, copricapi, drappi, tessuti ecc.: una camicetta col filetto rosso ; il berretto del capitano ha tre filetti

2.  (tecn.) sporgenza elicoidale dalla superficie esterna della vite e da quella interna della madrevite; pane

3.  nell'orologio, la scanalatura che serve a incastrare il vetro

4.  (tip.) linea sottile che, in una pagina a stampa, separa i titoli dal testo o una colonna dall'altra, inquadra illustrazioni o tabelle ecc.

5.  nella scrittura a mano, il sottile tratto di penna con cui si unisce una lettera all'altra

6.  gioco da tavolo tra due giocatori consistente nel muovere secondo determinate regole le pedine (nove per ciascun giocatore) su una tavoletta su cui sono disegnati tre quadrati concentrici

7.  la barretta di ferro che si introduce, a guisa di morso, nella bocca del cavallo negli allenamenti

8.  filetto fluido , (fis.) fascio infinitesimo di un fluido in cui velocità e pressione possono ritenersi costanti

9.  in macelleria, taglio di carne tenera situata sotto i lombi | pl. la carne disossata del petto di polli, tacchini e sim., oppure le due metà di un pesce di medie o piccole dimensioni pulito delle interiora, delle squame e delle spine: filetti di sogliola

10.  (anat.) frenulo della lingua e del pene.

pane

s.m. (mecc.) denominazione corrente del filetto della vite. 

leggi

mosciame

s.m. filetto di tonno o di delfino salato e fatto seccare. 

leggi

controfiletto

s.m.  (1) taglio pregiato di carne bovina posto tra il filetto e il girello (2) filetto o fregio filiforme che viene aggiunto, parallelamente a un altro, nei galloni e nei berretti delle divise. 

leggi

tournedos

s.m. invar. (gastr.) grossa fetta di filetto di bue, cucinata in modi diversi: tournedos alla rossini.  

leggi

flambé

agg. (gastr.) si dice di vivanda che, all'atto di essere servita, viene cosparsa di un liquore al quale si dà fuoco: filetto flambé.  

leggi

filettare

v. tr. [io filétto ecc.] (1) ornare, decorare con filetti, cordoncini o sim. (2) munire di filetto: filettare un foro , creare una madrevite; filettare un perno , una barra , foggiare una vite. 

leggi

filettaggio

s.m. (tecn.) filettatura. 

leggi

filettato

part. pass. di filettare agg. nei sign. del verbo | (tip.) si dice di un carattere in cui le lettere sono percorse da tratti bianchi. 

leggi

filettatore

s.m. [f. -trice] operaio addetto alla filettatura. 

leggi

filettatrice

s.f. (tecn.) macchina utensile per eseguire la filettatura di viti o madreviti. 

leggi

filettatura

s.f.  (1) l'operazione del filettare; decorazione, guarnizione ottenuta mediante filetti: la filettatura di un cappello ; una filettatura in oro  (2) (tecn.) costruzione del filetto delle viti e delle madreviti (3) la parte filettata di viti e madreviti; impanatura: filettatura triangolare , trapezoidale.  

leggi

Sitemap