fine

(1)

s.f. punto o momento in cui una cosa cessa di essere, non è più la sua ultima fase, la parte terminale: la fine del romanzo , della strada , del mondo ; dal principio alla fine ; a fine mese , a fine anno , per indicare dei termini di scadenza; condurre a fine qualcosa , a compimento; porre fine a qualcosa , farla cessare | in fin di vita , in punto di morte | fare una buona , bella fine , morire serenamente, coi conforti religiosi | fare una brutta , una cattiva fine , una brutta morte; anche, darsi a una vita scioperata, finir male | che fine ha fatto? , si dice per informarsi della sorte di persone perdute di vista o di cose che non si sa come e dove siano andate a finire | senza fine , continuamente, all'infinito; come loc. agg., infinito: attesa senza fine ; amore senza fine | alla fine , finalmente | in fin dei conti , alla fin fine , tutto sommato | s.m.

1.  risultato, esito, riuscita, conclusione: un'avventura a lieto fine ' buon fine , adempimento regolare di un contratto: salvo buon fine , (banc.) clausola di riserva che subordina l'efficacia di un'operazione all'esistenza delle condizioni dichiarate

2.  proposito, scopo: fini onesti , reconditi ; proporsi , perseguire un giusto fine ; fare qualcosa a fin di bene ' secondo fine , scopo, quasi sempre non buono, nascosto dietro un altro con cui si mascherano le reali intenzioni | prov. : il fine giustifica i mezzi , massima attribuita impropriamente a n. machiavelli per dire che, pur di raggiungere uno scopo, qualsiasi mezzo, anche illecito, è giustificabile

3.  (lett.) limite, freno: porre un fine agli abusi , ai capricci

4.  (poet.) confine: indi venimmo al fine ove si parte / lo secondo giron dal terzo (dante inf. xiv, 4-5).

fine (2)

agg.

1.  sottile: fine come una ragnatela ; una pioggerella fine ' aria fine , rarefatta, di montagna | sabbia fine , di grana sottile

2.  (fig.) acuto, penetrante: fine ironia ; un udito molto fine

3.  si dice di cosa di ottima qualità: un articolo molto fine

4.  raffinato, signorile, distinto: una signora molto fine

5.  (lett.) valente, eccellente § finemente avv.

6.  acutamente, sottilmente

7.  con arte, con abilità

8.  signorilmente, raffinatamente.

fin de siè

fin de siècle;loc. agg. invar. si dice di cosa appartenente alla fine del sec. xix, o che si ispira alla civiltà artistica e culturale di quel periodo. 

leggi

finale

agg.  (1) che sta alla fine; ultimo, terminale: parola , battuta , sillaba finale ; decisione , sentenza finale ; prova , esame finale , alla fine di un corso | giudizio finale , (relig.) giudizio universale | beni , consumi finali , (econ.) quelli destinati al soddisfacimento dei bisogni dei consumatori, non già alla produzione di altri beni (2) che riguarda il fine, lo scopo: causa finale | in grammatica: proposizione finale , quella che indica il...

leggi

finalina

s.f. nell'uso giornalistico, la finale di un torneo a squadre nella quale si assegna il terzo e il quarto posto. 

leggi

finalismo

s.m. (filos.) ogni concezione secondo la quale la realtà nel suo insieme e in ogni sua parte tende a un fine; nel pensiero cristiano, concezione fondata sul concetto di provvidenza divina. 

leggi

finalissima

s.f. (sport) gara, incontro definitivo di una competizione a eliminazione; anche, finale che riveste un eccezionale interesse. 

leggi

finalista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (1) il concorrente di una gara a eliminatoria che è ammesso a disputare la finale (2) (filos.) sostenitore del finalismo | anche agg. entrato in finale: la squadra finalista | (filos.) finalistico: dottrina , concezione finalista.  

leggi

finalistico

agg. [pl. m. -ci] del finalismo, dei finalisti § finalisticamente avv. in modo finalistico; secondo il finalismo. 

leggi

finalità

s.f.  (1) l'essere ordinato a un fine | principio di finalità , principio filosofico secondo cui ogni azione si compie per un fine (2) fine, scopo, intenzione: le finalità di un'associazione benefica.  

leggi

finalizzare

v. tr. volgere a un determinato fine; indirizzare: finalizzare gli sforzi al raggiungimento dell'obiettivo.  

leggi

finalizzazione

s.f. il finalizzare, l'essere finalizzato. 

leggi

Sitemap