finimento

s.m.

1.  (non com.) il finire; fine, compimento: portare a finimento qualcosa

2.  (estens.) ciò che serve a dare l'ultimo tocco, a ornare, ad abbellire

3.  ognuno degli elementi che costituiscono la bardatura del cavallo e degli altri animali da tiro.

groppiera

s.f.  (1) finimento del cavallo in forma di striscia, dalla sella alla coda (2) (st.) gualdrappa. 

leggi

frontino

s.m.  (1) piccola parrucca portata sulla fronte (2) schiaffo dato a mano aperta sulla fronte di qualcuno (3) finimento del cavallo; frontale. 

leggi

straccale

s.m.  (1) finimento per animali da tiro che si attacca al basto e fascia orizzontalmente i fianchi e le cosce (2) spec. pl. (antiq.) bretelle (3) (tosc. pop.) cencio; cosa inutile, che ingombra. 

leggi

fin de siè

fin de siècle;loc. agg. invar. si dice di cosa appartenente alla fine del sec. xix, o che si ispira alla civiltà artistica e culturale di quel periodo. 

leggi

finale

agg.  (1) che sta alla fine; ultimo, terminale: parola , battuta , sillaba finale ; decisione , sentenza finale ; prova , esame finale , alla fine di un corso | giudizio finale , (relig.) giudizio universale | beni , consumi finali , (econ.) quelli destinati al soddisfacimento dei bisogni dei consumatori, non già alla produzione di altri beni (2) che riguarda il fine, lo scopo: causa finale | in grammatica: proposizione finale , quella che indica il fine per cui si compie l'azione...

leggi

finalina

s.f. nell'uso giornalistico, la finale di un torneo a squadre nella quale si assegna il terzo e il quarto posto. 

leggi

finalismo

s.m. (filos.) ogni concezione secondo la quale la realtà nel suo insieme e in ogni sua parte tende a un fine; nel pensiero cristiano, concezione fondata sul concetto di provvidenza divina. 

leggi

finalissima

s.f. (sport) gara, incontro definitivo di una competizione a eliminazione; anche, finale che riveste un eccezionale interesse. 

leggi

finalista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (1) il concorrente di una gara a eliminatoria che è ammesso a disputare la finale (2) (filos.) sostenitore del finalismo | anche agg. entrato in finale: la squadra finalista | (filos.) finalistico: dottrina , concezione finalista.  

leggi

finalistico

agg. [pl. m. -ci] del finalismo, dei finalisti § finalisticamente avv. in modo finalistico; secondo il finalismo. 

leggi

finalità

s.f.  (1) l'essere ordinato a un fine | principio di finalità , principio filosofico secondo cui ogni azione si compie per un fine (2) fine, scopo, intenzione: le finalità di un'associazione benefica.  

leggi

finalizzare

v. tr. volgere a un determinato fine; indirizzare: finalizzare gli sforzi al raggiungimento dell'obiettivo.  

leggi

finalizzazione

s.f. il finalizzare, l'essere finalizzato. 

leggi

Sitemap