ignorato

part. pass. di ignorare agg. nei sign. del verbo | sottovalutato, misconosciuto: uno scrittore ingiustamente ignorato.

ignorare

v. tr. [io ignòro ecc.] (1) non conoscere, non sapere, non essere informato: ignorare le cose più semplici ; ignora di essere sorvegliato ; ignoravo che fossero amici  (2) far finta di non conoscere: ignorare una persona  (3) trascurare, sottovalutare: ignorare i diritti , le richieste di qualcuno | ignorarsi v. rifl. far finta di non conoscersi. 

leggi

ignorabile

agg. che può essere ignorato. 

leggi

ignorantaggine

s.f. (non com.) (1) ignoranza grossolana (2) atto, discorso da ignorante. 

leggi

ignorante

part. pres. di ignorare agg.  (1) che non sa, non conosce, non è informato; che è privo del tutto o in parte di determinate nozioni: essere ignorante di musica , in matematica | (assol.) non sufficientemente preparato nello studio o nella professione, nel mestiere che fa: uno scolaro , un giornalista , un tecnico ignorante. dim. ignorantello , ignorantuccio accr. ignorantone pegg. ignorantaccio  (2) che non ha istruzione, che è senza cultura: una persona ignorante  (3)...

leggi

ignoranza

s.f.  (1) l'essere ignorante; il non sapere, il non conoscere: una colpevole ignoranza ; confessare la propria ignoranza | beata , santa ignoranza! , (scherz.) si dice di chi o a chi, all'oscuro di fatti o situazioni, è perciò anche libero da dubbi, apprensioni (2) mancanza di istruzione, di cultura: ignoranza crassa  (3) (fam.) maleducazione, scortesia. 

leggi

Sitemap