imbattersi

v. rifl.

1.  incontrare per caso, inaspettatamente (anche fig.): imbattersi in un vecchio compagno di scuola ; imbattersi in una difficoltà

2.  avere in sorte, incontrare per caso: s'è imbattuto in un esaminatore severo ' anche assol. : imbattersi bene , male , trovarsi in una situazione favorevole, sfavorevole.

rintoppare

v. tr. [io rintòppo ecc.] (1) (region.) incontrare di nuovo; imbattersi o rimbattersi in qualcuno o qualcosa (2) (ant.) rattoppare: chi terzeruolo e artimon rintoppa (dante inf. xxi, 15) | v. intr. [aus. essere o avere], rintopparsi v. rifl. (region.) imbattersi di nuovo (anche fig.): rintopparsi nello stesso errore.  

leggi

riabbattere

v. tr. abbattere di nuovo | riabbattersi v. rifl.  (1) abbattersi, avvilirsi di nuovo (2) (ant.) imbattersi di nuovo; rabbattersi. 

leggi

intoppare

v. tr. [io intòppo ecc.] (non com.) urtare | (estens.) incontrare all'improvviso | v. intr. [aus. essere o avere] (1) urtare, inciampare in qualcosa (anche fig.): intoppare in un sasso ; intoppare in mille difficoltà | incespicare nel parlare (2) imbattersi inaspettatamente in qualcuno | intopparsi v. rifl. (ant.) incontrarsi, imbattersi: come fa l'onda là sovra cariddi, / che si frange con quella in cui s'intoppa (dante inf. vii, 22-23). 

leggi

imbattibile

agg. che non può essere battuto; invincibile (anche fig.): un corridore imbattibile ; quando racconta barzellette, è imbattibile.  

leggi

imbattibilità

s.f. l'essere imbattibile; la condizione di chi è imbattuto: imbattibilità esterna , interna di una squadra , quella di una squadra che da un certo periodo di tempo non subisce sconfitte fuori casa o in casa. 

leggi

imbatto

s.m.  (1) (ant.) incontro, avvenimento imprevisto (2) vento d'imbatto , (mar.) che spira dal mare in direzione della riva (3) in balistica, impatto. 

leggi

imbattuto

agg. che non è stato mai battuto, superato: un pugile imbattuto | campo , terreno imbattuto , (sport) su cui la squadra di casa non ha mai perso. 

leggi

Sitemap