imboccamento

s.m. (non com.) l'imboccare, l'essere imboccato.

imboccare

v. tr. [io imbócco , tu imbócchi ecc.] (1) porre il cibo in bocca a qualcuno: imboccare un bambino , un malato  (2) (fig.) istruire qualcuno perché parli o agisca in un determinato modo; imbeccare, suggerire (3) (mus.) portare alla bocca uno strumento a fiato per sonarlo: imboccare la tromba  (4) entrare in un luogo che si debba poi percorrere (anche fig.): imboccare l'autostrada ; imboccare la via giusta | v. intr. [aus. essere] (5) (non com.) entrare, sfociare,...

leggi

imboccatura

s.f.  (1) passaggio, apertura per cui si entra in qualche luogo: l'imboccatura del tunnel  (2) la parte di un oggetto in cui s'inserisce qualcosa: l'imboccatura della bottiglia  (3) (mus.) estremità degli strumenti a fiato a cui si applica la bocca: l'imboccatura del clarinetto | (estens.) il modo in cui si applica la bocca a uno strumento a fiato: avere una buona imboccatura  (4) la parte del morso che si mette in bocca al cavallo. 

leggi

imbocco

s.m. [pl. -chi] imboccatura, ingresso: l'imbocco dell'autostrada.  

leggi

Sitemap