imbottita

s.f. coperta da letto riempita di piume, lana o sim.

trapunta

s.f. coperta imbottita e trapuntata. 

leggi

piumone

® s.m.  (1) giaccone impermeabile imbottito di piumino d'oca (2) coperta da letto imbottita di piume | (estens.) coperta imbottita di materiale soffice. 

leggi

coltrone

s.m.  (1) coperta da letto imbottita (2) tenda imbottita che si mette d'inverno davanti agli usci delle chiese o di altri locali. 

leggi

chaise-longue

s.f. invar. poltrona imbottita con alta spalliera inclinata all'indietro | (antiq.) sedia a sdraio. 

leggi

presina

s.f. in cucina, cuscinetto di stoffa imbottita che consente di afferrare i manici molto caldi. 

leggi

gomitiera

s.f. fascia imbottita che, in alcuni sport, gli atleti portano per proteggersi i gomiti. 

leggi

dossiere

s.m. (non com.) (1) spalliera imbottita che sta a capo del letto (2) parte della bardatura dei cavalli da tiro a cui sono uniti i portastanghe. 

leggi

salopette

s.f. invar. indumento costituito da pantaloni con pettorina e bretelle, in uso nell'abbigliamento da lavoro, in quello sportivo e per bambini piccoli: una salopette imbottita da sciatore.  

leggi

imbottire

v. tr. [io imbottisco , tu imbottisci ecc.] (1) riempire materassi, poltrone, divani o altri elementi d'arredamento con uno strato di lana, crine o altro, per renderli soffici; mettere uno strato di bambagia tra la fodera e il tessuto esterno di coperte o indumenti per renderli più caldi o per dare risalto a certe parti: imbottire un cuscino ; imbottire le spalle di una giacca | (estens.) coprire con molti indumenti per riparare dal freddo: imbottire un bambino di maglie  (2) mettere...

leggi

imbottito

part. pass. di imbottire e agg. nei sign. del verbo s.m. (non com.) imbottitura; parte imbottita. 

leggi

imbottare

v. tr. [io imbótto ecc.] mettere in botte: imbottare il vino | imbottare il tabacco , riporne le foglie negli appositi contenitori. 

leggi

imbottato

part. pass. di imbottare agg. racchiuso in botte s.m. antica imposta sul vino, sull'olio e sim. 

leggi

imbottatoio

s.m. imbottavino. 

leggi

imbottatore

s.m. [f. -trice] chi mette vino o altri liquidi nelle botti | chi imbotta le foglie di tabacco per trasportarle alla manifattura. 

leggi

imbottatura

s.f. l'imbottare, l'essere imbottato | il periodo in cui si imbotta il vino. 

leggi

imbottavino

s.m. [pl. invar. o -ni] grande imbuto che serve per versare il vino nelle botti. 

leggi

imbotte

s.f. (arch.) la superficie interna di un arco o di una volta. 

leggi

imbottigliamento

s.m. l'imbottigliare, l'imbottigliarsi, l'essere imbottigliato (anche fig.): l'imbottigliamento del vino ; l'imbottigliamento delle automobili nel traffico.  

leggi

imbottigliare

v. tr. [io imbottìglio ecc.] (1) mettere in bottiglia: imbottigliare il vino  (2) (fig.) nel linguaggio militare, chiudere ogni via d'uscita al nemico | (estens.) privare di ogni possibilità di movimento, di manovra: imbottigliare la squadra avversaria nella sua metà campo | imbottigliarsi v. rifl. detto spec. di veicoli, trovarsi ammassati in un luogo stretto, in modo da ostacolarsi a vicenda. 

leggi

imbottigliato

part. pass. di imbottigliare agg.  (1) messo in bottiglia: vino sfuso e vino imbottigliato  (2) (fig.) chiuso in uno spazio così ristretto da essere impedito nei movimenti: rimanere imbottigliato.  

leggi

Sitemap