immediato

agg.

1.  che è in diretta relazione con qualcuno o qualcosa; che segue senza che nulla s'interponga: nelle immediate vicinanze | superiore immediato , quello maggiore di un solo grado, in un ordinamento gerarchico

2.  che avviene subito dopo, che segue senz'intervallo di tempo: guarigione immediata ; la riscossione immediata di un credito

3.  (fig.) che denota franchezza, spontaneità: un giudizio immediato

4.  (fig.) impulsivo, istintivo: una reazione immediata

5.  (bot.) si dice di organo vegetale che si inserisce direttamente sull'asse s.m. il presente, ciò che viene ora o tra poco: misure per l'immediato § immediatamente avv.

6.  direttamente, senza alcuna frapposizione: un nome che nell'elenco viene immediatamente prima

7.  subito, senza alcun indugio: fatelo immediatamente.

percezionismo

s.m. dottrina filosofica secondo la quale la percezione prova in modo immediato l'esistenza oggettiva della realtà percepita. 

leggi

immedesimare

v. tr. [io immedésimo ecc.] (non com.) considerare identiche cose distinte o diverse; farle coincidere, identificarle: immedesimare un'idea e la realtà ; immedesimare problemi , aspetti disparati | immedesimarsi v. rifl. partecipare emotivamente a una vicenda, a una condizione altrui come fosse propria: immedesimarsi nel dolore di un amico ; gli attori si immedesimano nei personaggi che interpretano.  

leggi

immedesimazione

s.f. l'immedesimare, l'immedesimarsi. 

leggi

immediatezza

s.f. l'essere immediato: l'immediatezza di una scelta , dei soccorsi.  

leggi

immedicabile

agg. (lett.) che non si può medicare; incurabile, insanabile (anche fig.): infinita una famiglia / di mali immedicabili e di pene / preme il fragil mortale (leopardi palinodia 173-175) § immedicabilmente avv.  

leggi

immeditato

agg. (non com.) fatto o detto senza pensarci sopra; avventato: una decisione immeditata § immeditatamente avv.  

leggi

Sitemap