immettere

v. tr. [coniugato come mettere] mettere dentro, far entrare (anche fig.): immettere acqua in un tubo , aria nei polmoni ; immettere un nuovo prodotto sul mercato | immettere qualcuno nel possesso di un bene , (dir.) conferirgliene la disponibilità materiale | v. intr. [aus. essere] portare a, condurre dentro: il corridoio immette nel salone | immettersi v. rifl. introdursi, entrare: ci si immette sull'autostrada mediante un raccordo.

ossigenatore

s.m. apparecchio che serve a immettere ossigeno in un recipiente contenente un fluido. 

leggi

solfimetro

s.m. apparecchio usato in enologia per la dosatura dell'anidride solforosa da immettere nel mosto. 

leggi

intubazione

s.f. (med.) temporanea introduzione di un tubo nella laringe, nell'intestino o in altro condotto anatomico, per immettere o estrarre sostanze: intubazione endotracheale.  

leggi

dosatore

s.m.  (1) [f. -trice] chi dosa (2) recipiente graduato che consente il giusto dosaggio di sostanze o ingredienti vari (3) apparecchio usato nell'industria per immettere in un ciclo di lavorazione quantità dosate di sostanze. 

leggi

software house

loc. sost. m. invar. (inform.) azienda specializzata nell'ingegneria e nello sviluppo del software; può lavorare su commissione per risolvere esigenze specifiche o produrre software di uso più generale da immettere sul mercato. 

leggi

Sitemap