immorale

agg.

1.  che agisce in modo contrario alla morale: persona immorale

2.  che offende la morale: libro , spettacolo immorale ; contegno immorale s.m. e f. individuo immorale § immoralmente avv.

tartufo

s.m. individuo che ostenta falsa bontà e devozione, ma in realtà è vizioso, immorale e ipocrita. 

leggi

demoralizzare

v. tr.  (1) deprimere il morale di qualcuno; avvilire: le difficoltà lo demoralizzano  (2) (non com.) corrompere, rendere immorale | demoralizzarsi v. rifl. avvilirsi, scoraggiarsi, abbattersi: si è demoralizzato al primo insuccesso.  

leggi

immoralismo

s.m.  (1) concezione o atteggiamento rivolto a negare ogni norma morale (2) (filos.) la dottrina etica di f. w. nietzsche (1844-1900), che esalta l'espansione delle energie vitali dell'individuo in contrapposizione ai dettami della morale tradizionale. 

leggi

immoralista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (filos.) seguace dell'immoralismo. 

leggi

immoralità

s.f.  (1) l'essere immorale: l'immoralità di una persona , di un ambiente  (2) atto, discorso, comportamento immorale: quest'azione è un'immoralità.  

leggi

Sitemap