impadronirsi

v. rifl. [io mi impadronisco , tu ti impadronisci ecc.]

1.  farsi padrone, prendere possesso di qualcosa, spec. con violenza o con frode (anche fig.): il nemico s'impadronì della fortezza ; impadronirsi del potere , del comando ; la gelosia s'impadronì di lei

2.  (fig.) imparare a fondo qualcosa, acquistarne padronanza: s'è impadronito dell'inglese in poco tempo.

rimpadronirsi

v. rifl. [io mi rimpadronisco , tu ti rimpadronisci ecc.] impadronirsi nuovamente. 

leggi

attrappare

v. tr. (ant.) (1) ghermire, afferrare con forza (2) (fig.) impadronirsi di qualcosa con raggiri; truffare | rubare, rapire | attrapparsi v. rifl. (ant.) rattrappirsi. 

leggi

arrembaggio

s.m. assalto a una nave nemica dopo che la si è abbordata | andare , buttarsi , gettarsi all'arrembaggio , (fig.) cercare di impadronirsi di qualcosa con grande foga. 

leggi

indonnarsi

non com. endonnarsi, v. rifl. [io m'indònno ecc.] (ant.) insignorirsi, impadronirsi (riferito spec. a soggetto femminile): fiamma d'amor che 'n cor alto s'endonna (petrarca canz. cxxvii, 25). 

leggi

Sitemap