impalcatura

s.f.

1.  (edil.) struttura provvisoria di pali di legno o di tubi d'acciaio e tavolati, che s'innalza attorno a un'opera muraria per consentire agli operai di svolgervi lavori di costruzione o riparazione

2.  (arch.) l'insieme degli elementi portanti stabili che sostengono una struttura non resistente

3.  (fig.) la struttura portante, il sostegno principale di qualcosa: l'impalcatura concettuale di un'opera filosofica

4.  la disposizione dei rami di un albero

5.  la ramificazione delle corna di un cervo

6.  struttura in legno elevata da terra su cui si dispongono i cacciatori.

cannicciata

s.f. impalcatura o riparo di cannicci. 

leggi

stroma

s.m. [pl. -mi] in istologia, impalcatura fondamentale di un tessuto, di un organo. 

leggi

trabattello

s.m. impalcatura formata da tubi di metallo e assi di legno che si usa per opere edili di riparazione, pulitura e sim. 

leggi

incastellatura

s.f.  (1) impalcatura di metallo o di legno che serve di sostegno a macchine o costruzioni (2) (vet.) restringimento delle parti posteriori del piede degli ungulati, con riduzione atrofica del fettone. 

leggi

Sitemap