impedimento

s.m.

1.  l'impedire: essere d'impedimento | ciò che impedisce; ostacolo, difficoltà: superare un impedimento ; salvo impedimenti

2.  nel diritto canonico, circostanza che rende irregolare o invalido un atto: impedimento impediente , quello che rende illecita la celebrazione di un matrimonio, senza produrne la nullità impedimento dirimente , quello che produce la nullità del matrimonio

3.  (med.) condizione di alterata funzionalità di un organo

4.  impedimento sterico , (chim. fis.) condizione di un atomo o di un gruppo di atomi in una molecola impossibilitati a muoversi o a reagire a causa di altri atomi vicini.

sterico

agg. [pl. m. -ci] (chim.) relativo allo spazio | impedimento sterico , in una reazione chimica, ritardo o impedimento dovuto alla distribuzione spaziale degli atomi nella molecola. 

leggi

disappunto

s.m. senso di delusione o di stizza dovuto a un contrattempo, a un impedimento imprevisto: mostrare , celare il proprio disappunto ; con vivo disappunto.  

leggi

asfissia

s.f. (med.) impedimento dell'attività respiratoria che può essere determinato da annegamento, strangolamento, allergie, gas irritanti ecc. | (fam.) noia, fastidio: che asfissia!.  

leggi

protutore

s.m. [f. -trice] (dir.) chi fa le veci del tutore in caso di suo impedimento o rappresenta il minore in caso di conflitto di interessi tra questi e il tutore. 

leggi

impedantire

v. intr. [io impedantisco , tu impedantisci ecc. ; aus. essere] divenire pedante | v. tr. (non com.) rendere pedante. 

leggi

impedenza

s.f. (elettr.) grandezza fisica che rappresenta la resistenza opposta da un conduttore al passaggio di una corrente alternata | grandezza analoga usata in altri settori della fisica (p. e. acustica e meccanica) dove si presentino vibrazioni elastiche. 

leggi

impedibile

agg. (non com.) che può essere impedito. 

leggi

impediente

part. pres. di impedire agg. (dir.) che costituisce impedimento. 

leggi

impedinatura

s.f. nel gioco degli scacchi, collocazione di due pedoni dello stesso colore nella stessa colonna in seguito alla presa di un pezzo avversario effettuata da uno di essi. 

leggi

impedire

v. tr. [io impedisco , tu impedisci ecc.] (1) rendere impossibile (il compimento di un'azione, il verificarsi di qualcosa): impedire un delitto , un sopruso ; impedire di entrare , di uscire ; il cattivo tempo ha impedito che la gara si svolgesse regolarmente  (2) ingombrare, frapporsi come ostacolo: un grosso masso impediva il passaggio  (3) impacciare, rendere difficoltoso: la gonna attillata le impediva i movimenti.  

leggi

impeditivo

agg. che impedisce, che è atto a impedire. 

leggi

impedito

part. pass. di impedire agg. che non ha la normale libertà di movimento: avere un braccio impedito | (non com.) occupato, affaccendato: essere momentaneamente impedito.  

leggi

Sitemap