impollinazione

s.f. il trasporto e il deposito del polline sullo stigma di un fiore, al fine di rendere possibile la fecondazione: impollinazione anemofila , impollinazione entomofila , impollinazione ornitofila , per mezzo del vento, di insetti, di uccelli.

zoidiofilia

s.f. (bot.) impollinazione operata da animali. 

leggi

anemofilia

s.f. (bot.) impollinazione operata dal vento. 

leggi

idrogamo

agg. (bot.) che concerne l'idrogamia: impollinazione idrogama.  

leggi

entomofilia

s.f. (bot.) impollinazione a opera degli insetti. 

leggi

zoidiofilo

agg. (bot.) si dice di pianta la cui impollinazione avviene per opera di animali | impollinazione zoidiofila , zoidiofilia. 

leggi

ornitofilo

agg. si dice di impollinazione operata da uccelli; anche, di pianta in cui avviene questo tipo di impollinazione. 

leggi

idrogamia

s.f. (bot.) impollinazione propria delle piante acquatiche che avviene attraverso l'acqua. 

leggi

xenogamia

s.f. (bot.) impollinazione incrociata che si compie tra fiori portati da individui diversi di una stessa specie. 

leggi

autogamia

s.f.  (1) tipo di riproduzione in cui si ha fusione di due gameti provenienti dallo stesso individuo (2) (bot.) impollinazione diretta, con trasporto del polline dalle antere ai pistilli di uno stesso fiore. 

leggi

impollinare

v. tr. [io impòllino ecc.] depositare sullo stigma di un fiore il polline che, penetrando nell'ovario, produce la fecondazione degli ovuli: i fiori sono impollinati dalle api.  

leggi

impollinatore

agg. e s.m. [f. -trice] si dice di insetto o di altro animale, o anche di elemento naturale (l'acqua, il vento), che provoca l'impollinazione: agenti impollinatori.  

leggi

Sitemap