impulito

o impolito, agg. (non com.)

1.  non pulito, non rifinito

2.  (fig.) non educato, non raffinato; rozzo.

impulciare

v. tr. [io impùlcio ecc.] riempire, infestare di pulci | impulciarsi v. rifl. riempirsi di pulci, prendere le pulci. 

leggi

impulsare

v. tr.  (1) (ant.) spingere (anche fig.) (2) (tecn.) far funzionare a impulsi: impulsare un radiotrasmettitore.  

leggi

impulsione

s.f.  (1) (mecc.) spinta che si esercita su un corpo provocandone il movimento (2) (non com.) spinta, impulso (anche fig.). 

leggi

impulsività

s.f. l'essere impulsivo; carattere impulsivo: l'impulsività di un gesto ; frenare la propria impulsività.  

leggi

impulsivo

agg.  (1) (non com.) che dà impulso; che imprime movimento: forza impulsiva  (2) che agisce assecondando l'impulso naturale, che non domina le sue reazioni: uomo , carattere impulsivo | fatto d'impulso, senza riflettere: un gesto impulsivo s.m. [f. -a] persona impulsiva § impulsivamente avv.  

leggi

impulso

s.m.  (1) spinta comunicata a un corpo da un altro corpo o da una forza (2) (fig.) stimolo, incremento: dare impulso all'industria , al commercio  (3) (fig.) spinta irriflessiva a compiere un'azione: cedere a un impulso ; reagire d'impulso | inclinazione naturale e istintiva: assecondare i propri impulsi  (4) in fisica: impulso elementare di una forza , il prodotto della forza applicata a un corpo per l'intervallo di tempo in cui essa agisce | impulso di tensione elettrica o di...

leggi

Sitemap