indivia

non com. endivia, s.f. varietà di cicoria, le cui foglie si mangiano crude in insalata o anche cotte (fam. composite): indivia riccia , con foglie molto frastagliate; indivia scarola , con foglie a lamina ben espansa e liscia.

ricciolina

s.f.  (1) (fam.) bambina dai capelli ricci (2) indivia riccia. 

leggi

ricciolino

s.m.  (1) dim. di ricciolo  (2) (fam.) bambino dai capelli ricci agg. riccio, ricciuto: indivia ricciolina ; bimbo ricciolino.  

leggi

ricciuto

agg. che ha i capelli ricci: testa ricciuta ; bimbo ricciuto | riccio: capelli ricciuti ; barba ricciuta ; indivia ricciuta , ricciolina. dim. ricciutello.  

leggi

individuale

agg.  (1) che concerne l'individuo, in quanto singolo elemento di una collettività: libertà individuale ; diritti individuali  (2) che si riferisce a un particolare individuo, a una determinata persona: passaporto individuale ; caratteristiche individuali ; lezione individuale | gara individuale , (sport) quella che si disputa tra concorrenti singoli (3) psicologia individuale , dottrina elaborata dallo psicanalista austriaco alfred adler (1870-1937), che rileva soprattutto il...

leggi

individualismo

s.m.  (1) tendenza a far prevalere gli interessi e le esigenze individuali su quelli collettivi | (estens.) egoismo (2) (filos.) teoria che sostiene il valore irriducibile e autonomo dell'individualità, sia di fronte alla società e allo stato, sia nell'ordine naturale | individualismo metodologico , concezione filosofica e sociologica secondo cui gli eventi debbono essere spiegati in termini di scelte e azioni individuali e loro interazioni. 

leggi

individualista

s.m. e f. [pl. m. -sti] chi tende all'individualismo: essere un individualista , con sfumatura negativa, essere poco sensibile alle esigenze degli altri, essere un egoista | (filos.) chi sostiene l'individualismo | usato anche come agg. : concezione , mentalità individualista.  

leggi

individualistico

agg. [pl. m. -ci] proprio dell'individualismo; da individualista: temperamento , atteggiamento individualistico § individualisticamente avv.  

leggi

individualità

s.f.  (1) l'essere individuale; qualità di ciò che è singolo, unico (2) il complesso dei caratteri che distinguono una persona o una cosa da tutte le altre (3) personalità, carattere ben rilevato e originale: avere una forte , marcata individualità.  

leggi

individualizzare

v. tr.  (1) rendere individuale; adattare alle caratteristiche, alle attitudini di ciascun individuo: individualizzare il lavoro , l'insegnamento  (2) (non com.) individuare (3) (assol.) considerare un fatto nella propria individualità, senza porlo in rapporto con altri fatti analoghi; si oppone a generalizzare : essere incline a individualizzare.  

leggi

individualizzazione

s.f. l'individualizzare, l'essere individualizzato: individualizzazione dell'insegnamento.  

leggi

individuare

v. tr. [io indivìduo ecc.] (1) conferire a una persona o a una cosa le caratteristiche che le spettano, così da distinguerla da tutte le altre della stessa specie: un romanzo in cui i personaggi sono individuati perfettamente  (2) determinare o riconoscere con precisione: individuare la posizione di una stella ; individuare qualcuno tra la folla | identificare, scoprire: individuare il colpevole | individuarsi v. rifl. prendere forma compiuta e distinta. 

leggi

individuato

part. pass. di individuare agg. (lett.) dotato di tratti propri; individuale, specifico. 

leggi

individuazione

s.f.  (1) l'individuare, l'individuarsi, l'essere individuato (2) (filos.) ciò che origina e definisce l'individualità di ogni ente, differenziandolo da ogni altro che pur partecipi della sua stessa natura: principio d'individuazione.  

leggi

Sitemap