io

ant. eo [è-o], poet. i' (sempre proclitico), pron. pers. m. e f. di prima pers. sing. indica la persona che parla; si impiega solo in funzione di soggetto o come predicativo quando il soggetto è ugualmente di prima persona singolare (nelle altre funzioni è sostituito dalla forma tonica me o dalle forme atone mi , me); come soggetto può essere sottinteso, ma è sempre espresso quando possono sorgere dubbi sulla persona del verbo, quando si stabilisce una contrapposizione, quando è coordinato con un altro soggetto, quando lo si vuole sottolineare enfaticamente: (io) non credo a quel che si dice ; quando parlo (io) preferirei non essere interrotto ; se (io) non facessi così, non sarei più io ; è opportuno che io vada via ; fallo tu, io non ci riesco ; lui e io continueremo a collaborare ; lo farò io! ; io, dire una cosa simile? | si rafforza se è seguito da stesso o preceduto da anche , neanche , nemmeno , proprio , appunto ecc. : verrò io stesso ; neanch'io ero stato informato ; sono stato appunto io a dirlo s.m. invar.

1.  il proprio essere, la propria persona: il culto esagerato dell'io ; pensare solo al proprio io , a sé stesso; nel proprio io , dentro di sé, nell'intimo

2.  (filos.) il soggetto pensante in quanto ha coscienza di sé, contrapposto al mondo esterno, al non-io

3.  io , (psicoan.) la dimensione della psiche costituita dall'insieme delle esperienze e dei processi coscienti, la cui autonomia è condizionata per un verso dal confronto con la realtà esterna, per l'altro dalle pulsioni dell'es e dalle esigenze del super-io; è detto anche ego.

iod

s.m. nome della decima lettera degli alfabeti fenicio ed ebraico | ogni tipo di i semiconsonante. 

leggi

iodato

agg. (chim.) che contiene iodio: acqua iodata s.m. (chim.) sale dell'acido iodico. 

leggi

iodico

agg. [pl. m. -ci] di iodio, che contiene iodio; che è a base di iodio: cura iodica ; acido iodico , acido ossigenato dello iodio, usato come antisettico. 

leggi

iodidrico

agg. [pl. m. -ci] si dice del più semplice degli acidi dello iodio, formato da un atomo di iodio e uno di idrogeno. 

leggi

iodio

ant. iodo, s.m. elemento chimico il cui simbolo è i; è un non-metallo del gruppo degli alogeni, cristallino, nerastro, con aspetto metallico | tintura di iodio , soluzione alcolica di iodio usata come antisettico. 

leggi

iodismo

s.m. (med.) intossicazione cronica da preparati a base di iodio. 

leggi

iodo

vedi iodio

leggi

iodoformio

s.m. (chim.) sostanza organica che si ottiene per elettrolisi dello ioduro di potassio in soluzione idroalcolica o idroacetonica; è una polvere cristallina gialla e di odore penetrante, usata come antisettico. 

leggi

iodometria

s.f. (chim.) procedimento analitico quantitativo basato sul potere ossidante dello iodio. 

leggi

iodoterapia

s.f. (med.) terapia basata sull'impiego dello iodio. 

leggi

Sitemap