maledico

agg. [pl. m. -ci ; superl. maledicentissimo] (lett.) maldicente: lingua maledica § maledicamente avv.

maledire

ant. o pop. tosc. maladire, v. tr. [imperf. indic. io maledicévo ecc. (pop. io maledivo ecc.); pass. rem. io maledissi , tu maledicésti ecc. (pop. io maledìi , tu maledisti ecc.); imp. maledici ; per le altre forme coniugato come dire] (1) invocare il castigo divino contro qualcuno: essere maledetto dalla propria madre | detto di dio, colpire con il proprio castigo: dio maledisse caino ; che dio lo maledica!  (2) augurar male a qualcuno; imprecare contro qualcuno o qualcosa:...

leggi

maledetto

ant. o pop. tosc. maladetto, part. pass. di maledire agg.  (1) colpito da maledizione; che ha in sé la maledizione e quindi apporta sciagure: anima maledetta ; giorno maledetto ; una guerra maledetta | poeti maledetti , i poeti del decadentismo francese, così detti perché portatori di una visione della vita in contrasto con le norme morali e sociali correnti (2) (fam.) che reca noia, disturbo: caccia via quella mosca maledetta! | come rafforzativo, terribile, insopportabile: un...

leggi

maledizione

ant. maladizione, s.f.  (1) il maledire, l'essere maledetto: invocare la maledizione di dio su qualcuno | avere la maledizione addosso , non trovare la pace o non riuscire a concludere niente di buono (2) imprecazione: coprire qualcuno di maledizioni  (3) (fig.) persona o cosa che è causa di sventura, di dolore, di fastidio: sei una vera maledizione! ; questa grandine è una maledizione inter. esprime cruccio, ira, disappunto: maledizione! ho lasciato il rubinetto aperto.  

leggi

maleducato

non com. mal educato, agg. e s.m. [f. -a] che, chi non ha avuto una buona educazione; screanzato, villano: una persona maleducata ; è un bel maleducato! § maleducatamente avv.  

leggi

maleducazione

s.f.  (1) l'essere maleducato (2) atto, comportamento da maleducato: è maleducazione interrompere chi sta parlando.  

leggi

Sitemap