maligno

agg.

1.  che ha la tendenza a pensare e a parlare male del prossimo o a vedere il male dove non c'è: una donna maligna ; un critico maligno | (estens.) di cosa, che rivela cattiveria, che è effetto di cattiveria; malvagio, malevolo: parole , azioni , accuse , risa maligne. dim. malignetto accr. malignone pegg. malignaccio

2.  (lett.) avverso, sfavorevole: sorte maligna ; geni , spiriti maligni

3.  (lett.) dannoso, malsano: un clima maligno ; a noi venendo per l'aere maligno (dante inf. v, 86)

4.  (med.) molto grave, inguaribile (di malattia, spec. di tumore) s.m. [f. -a] persona maligna: le insinuazioni dei maligni | il maligno , per antonomasia, il diavolo § malignamente avv.

liposarcoma

s.m. [pl. -mi] (med.) tumore maligno del tessuto adiposo. 

leggi

mieloma

s.m. [pl. -mi] (med.) tumore maligno del midollo osseo. 

leggi

mixosarcoma

s.m. [pl. -mi] (med.) tumore maligno del tessuto mucoso. 

leggi

nefroblastoma

s.m. (med.) tumore maligno del rene che colpisce i bambini. 

leggi

adenocarcinoma

s.m. [pl. -mi] (med.) tumore epiteliale maligno a struttura ghiandolare. 

leggi

linfosarcoma

s.m. [pl. -mi] (med.) tumore maligno delle ghiandole linfatiche. 

leggi

fibrosarcoma

s.m. [pl. -mi] (med.) tumore maligno del tessuto connettivo. 

leggi

angiosarcoma

s.m. [pl. -mi] tumore maligno che ha origine nel sistema vascolare. 

leggi

carcinoma

s.m. [pl. -mi] (med.) tumore maligno che trae origine da tessuti epiteliali. 

leggi

epitelioma

s.m. [pl. -mi] (med.) tumore maligno che si sviluppa nei tessuti epiteliali di rivestimento. 

leggi

malignità

s.f.  (1) l'essere maligno; malizia, cattiveria: non c'era malignità nelle sue parole  (2) (lett.) l'essere avverso, sfavorevole, dannoso: la malignità del destino , del clima  (3) (med.) carattere maligno di una malattia (4) cosa detta o fatta malignamente: questa è una malignità bella e buona ; dire malignità sul conto di qualcuno.  

leggi

mefistofelico

agg. [pl. m. -ci] di mefistofele, nome del diavolo nell'antica leggenda tedesca di faust | (estens.) che nell'aspetto e nell'atteggiamento ricorda mefistofele: riso mefistofelico , maligno e sarcastico § mefistofelicamente avv.  

leggi

-igno

suffisso aggettivale che ha origine dai lat. -i°neu(m) e -i°gnu(m) ; esprime una relazione (benigno , maligno , sanguigno) o indica somiglianza, approssimazione (asprigno). 

leggi

malignare

v. intr. [aus. avere] dire o pensare male di qualcuno o qualcosa: la gente comincia a malignare ; trova da malignare su tutto e su tutti.  

leggi

Sitemap