malto

s.m. prodotto della germinazione dei semi di cereali (orzo, frumento ecc.) da cui si sviluppano enzimi che trasformano l'amido in maltosio; è usato soprattutto nella fabbricazione di bevande alcoliche e nella preparazione di vari alimenti dietetici | birra doppio malto , fatta con malto d'orzo e frumento mescolati | caffè malto , surrogato del caffè ottenuto con malto tostato.

malta

s.f.  (1) (edil.) impasto di sabbia, acqua e cemento o calce, usato come cementante: malta idraulica , che fa presa anche sott'acqua; malta aerea , che indurisce a contatto dell'aria; malta grassa , magra , con poca, con molta sabbia (2) (ant. , region.) fango, melma: si trovò nella malta insino a gola (sacchetti). 

leggi

maltagliato

s.m. (spec. pl.) tipo di pasta per minestra tagliata in pezzi irregolari di forma romboidale. 

leggi

maltalento

o mal talento, s.m. (lett.) stato d'animo ostile verso qualcuno; malanimo. 

leggi

maltasi

s.f. (chim.) enzima pancreatico e intestinale che scinde una molecola di maltosio in due di glucosio; è un enzima specifico per scindere, nei glucosidi e nei polisaccaridi, solo i legami chimici con una particolare orientazione, detta #0. 

leggi

maltatore

s.m. (edil.) muratore che prepara le malte. 

leggi

maltempo

non com. mal tempo, s.m. tempo cattivo, cattiva stagione: la gita è stata rimandata per il maltempo.  

leggi

maltenuto

o mal tenuto, agg. tenuto con poca cura: libri maltenuti ; casa maltenuta.  

leggi

malteria

s.f. nelle fabbriche di birra, il reparto destinato alla germinazione e alla torrefazione dell'orzo da trasformare in malto. 

leggi

maltese

agg. di malta: l'arcipelago maltese | (cane) maltese , piccolo cane di lusso dal pelo lungo di color bianco lucente | capra maltese , capra lattifera, con pelo lungo chiaro, diffusa in sicilia | febbre maltese , malattia infettiva, caratterizzata da febbre ondulante, che si contrae per contagio da un animale portatore di brucella melitense; brucellosi s.m.  (1) [anche f.] chi è nato o abita nell'isola di malta (2) lingua parlata a malta, costituita da un fondo magrebino arricchito da...

leggi

malthusianesimo

o malthusianismo [mal-thu-sia-nì-smo], meno com. maltusianismo, s.m.  (1) teoria (formulata dall'economista inglese th. r. malthus nel 1798) secondo la quale la crescita della popolazione tende a sopravanzare la crescita dei mezzi di sussistenza (2) (estens.) ogni teoria che veda nella società umana forme di lotta per la vita tipiche del mondo animale | ogni teoria o pratica favorevole al controllo artificiale delle nascite (rifiutato da malthus) (3) concezione che vede un limite...

leggi

Sitemap