malvolere

(1)

v. tr. [usato solo nell'inf. e nel part. pass. malvoluto] provare o dimostrare malevolenza verso qualcuno: è malvoluto da tutti ; l'hanno preso a malvolere.

malvolere (2)

meno com. mal volere, s.m.

1.  (lett.) disposizione d'animo ostile; volontà di fare il male: dove l'argomento de la mente / s'aggiugne al mal volere e alla possa (dante inf. xxxi, 55-56)

2.  cattiva volontà indolenza: non riesce negli studi più per malvolere che per incapacità.

malvolentieri

o mal volentieri, non com. malvolontieri o mal volontieri, avv. di malavoglia, contro voglia: fare qualcosa malvolentieri.  

leggi

Sitemap