mandrillo

s.m.

1.  (zool.) genere di grosse scimmie africane dal corpo snello coperto di pelame bruno, con muso glabro rosso e azzurro, natiche glabre rosso porpora, coda ridottissima; di indole combattiva, sono difficilmente addomesticabili (fam. cercopitecidi)

2.  (fig. scherz.) uomo volto a soddisfare indiscriminatamente i propri impulsi sessuali.

cinocefalo

agg. che ha testa di cane s.m. (zool.) grossa scimmia africana con muso canino, ampie borse guanciali e callosità alle natiche; è nome che accomuna l'amadriade, il babbuino e il mandrillo (ord. primati). 

leggi

Sitemap