maniglia

s.f.

1.  elemento facilmente impugnabile, di vario materiale e di varia foggia, che si applica a cassetti, porte, valigie, bauli e sim. per poterli aprire, sollevare o trasportare, oppure che si fissa a una parete o altro perché serva da appiglio | avere una , qualche maniglia , (fig. pop.) avere l'appoggio di una persona influente, avere una raccomandazione ' cavallo con maniglie , (sport) attrezzo ginnico con due grossi semianelli sporgenti dal dorso che consentono la presa delle mani

2.  (mar.) maglia smontabile, a forma di u con un foro a ciascuna estremità per il passaggio di un perno, che serve a collegare due pezzi di catena. dim. maniglietta , maniglina accr. manigliona.

manigliame

s.m. assortimento di maniglie. 

leggi

ottonato

part. pass. di ottonare agg. ricoperto di ottone: maniglia in acciaio ottonato.  

leggi

maniglione

s.m.  (1) accr. di maniglia | piccolo mancorrente (2) (mar.) grossa asola metallica posta alla sommità dell'àncora. 

leggi

ammanigliare

v. tr. [io ammanìglio ecc.] (mar.) congiungere o agganciare (cavi, catene) mediante una maniglia di metallo | ammanigliarsi v. rifl. (fig. fam.) stringere relazioni di convenienza con persone importanti in vista di raccomandazioni e appoggi; ammanicarsi. 

leggi

Sitemap