manubrio

s.m.

1.  (mecc.) leva con due impugnature opposte e un mozzo centrale, usata per manovrare o mettere in movimento un meccanismo: manubrio di guida , quello per guidare cicli, motocicli e macchine semoventi, collegato direttamente con lo sterzo e munito di vari dispositivi di comando, come leve dei freni ecc.; manubrio di puntamento , (mil.) dispositivo di alcune artiglierie contraeree leggere per il puntamento diretto su aerei a bassa quota

2.  elemento che per la forma ricorda un manubrio: manubrio sternale , (anat.) la parte superiore dello sterno, dai cui lati si dipartono le clavicole

3.  nel sollevamento pesi, attrezzo costituito da un'impugnatura che collega due sfere o dischi di peso variabile

4.  (zool.) nelle meduse, prolungamento a forma di manubrio situato nella parte centrale sotto l'ombrello; contiene il tratto iniziale della cavità digerente.

motocarriola

s.f. motocarrello con guida a manubrio posteriore. 

leggi

Sitemap