orecchiuto

agg. che ha orecchi grandi, lunghi: coniglio orecchiuto.

orecchia

ant. oreglia, s.f.  (1) (ant. , region.) orecchio, organo dell'udito: come viene ad orecchia / dolce armonia da organo (dante par. xvii, 43-44) (2) (estens.) piega fatta all'angolo di una pagina, per trascuratezza o appositamente, come segnale (3) orecchia marina , mollusco marino con conchiglia rivestita internamente di madreperla e munita di una serie di fori laterali, da cui escono i tentacoli (cl. gasteropodi). 

leggi

orecchiabile

agg. si dice di musica facile da seguire e da ricordare: un motivo orecchiabile § orecchiabilmente avv.  

leggi

orecchiabilità

s.f. l'essere orecchiabile. 

leggi

orecchiale

s.m. nell'aerofono, ciascuno dei due piccoli amplificatori che si applicano alle orecchie. 

leggi

orecchiante

part. pres. di orecchiare agg. e s.m. e f.  (1) che, chi suona o canta a orecchio, senza conoscere la musica (2) (fig.) che, chi ripete nozioni correnti su una materia, senza conoscerla a fondo. 

leggi

orecchiare

v. tr. [io orécchio ecc.] conoscere superficialmente, ripetere a orecchio (anche fig.): orecchiare un motivetto ; si dà delle arie per aver orecchiato un po' d'inglese | v. intr. [aus. avere] (non com.) tendere l'orecchio per sentire; origliare. 

leggi

orecchiato

agg. in araldica, si dice di animale fornito di orecchie: leone orecchiato.  

leggi

orecchietta

s.f.  (1) dim. di orecchia , orecchio  (2) (anat.) altro nome dell'atrio cardiaco (3) spec. pl. tipo di pasta alimentare di grano duro, a forma di piccole semisfere schiacciate, propria della cucina pugliese: orecchiette al sugo.  

leggi

orecchino

s.m. ornamento, gioiello che si porta all'orecchio. 

leggi

orecchio

s.m. [pl. gli orecchi o le orecchie] (1) l'organo dell'udito, che nell'uomo e negli animali superiori è duplice, essendo costituito da una serie di cavità situate in ciascun osso temporale e comunicanti con l'esterno per mezzo di un condotto che termina in una espansione chiamata padiglione: orecchio esterno , medio , interno ; infiammazione , malattia dell'orecchio  (2) con riferimento all'udito e quindi anche alla conoscenza, all'attenzione: avere l'orecchio fine , avere un...

leggi

Sitemap