palpigradi

s.m. pl. (zool.) ordine di aracnidi che comprende un numero ridotto di specie, di mole molto piccola e diffuse in tutto il mondo; abitatori di luoghi umidi e di grotte, sono caratterizzati da pedipalpi lunghi e simili a zampe, e dall'addome diviso in dieci segmenti e terminante in un flagello | sing. [-o] ogni aracnide di tale ordine.

Sitemap