paolo

s.m. nome dato al grosso papale a partire dal pontificato di paolo iii (1534-1549) e in seguito assunto da altre monete italiane di egual peso. dim. paoletto , paolino.

paolinismo

s.m. (teol.) lo studio della dottrina e dell'insegnamento dell'apostolo paolo, soprattutto per quanto riguarda i problemi della giustificazione e della grazia. 

leggi

paolino

agg.  (1) relativo all'apostolo paolo o a un papa di nome paolo: il messaggio , l'insegnamento paolino | cappella paolina , cappella dei palazzi vaticani costruita nel 1540 da antonio da sangallo il giovane per papa paolo iii | privilegio paolino , principio del diritto canonico che consente lo scioglimento del matrimonio celebrato fra non battezzati quando uno degli sposi si converte al cattolicesimo (2) (ant.) sciocco, ingenuo. 

leggi

paolotto

agg. e s.m. [f. -a] (1) si dice di frate dell'ordine dei minimi, fondato nel 1435 da san francesco di paola; si dice anche di chi è membro della compagnia, della società, della conferenza di san vincenzo de' paoli, fondate nel 1833 da a. f. ozanam al fine di recare soccorso ai poveri, e costituite da persone delle classi abbienti: tutte le settimane venivano i signori di san vincenzo, quei signori detti i paolotti (zena) (2) (fig.) clericale, bigotto, ipocrita: un'amante / paolotta ...

leggi

Sitemap