paolotto

agg. e s.m. [f. -a]

1.  si dice di frate dell'ordine dei minimi, fondato nel 1435 da san francesco di paola; si dice anche di chi è membro della compagnia, della società, della conferenza di san vincenzo de' paoli, fondate nel 1833 da a. f. ozanam al fine di recare soccorso ai poveri, e costituite da persone delle classi abbienti: tutte le settimane venivano i signori di san vincenzo, quei signori detti i paolotti (zena)

2.  (fig.) clericale, bigotto, ipocrita: un'amante / paolotta (carducci).

Sitemap