pappataci

s.m.

1.  piccolo insetto dal volo silenzioso, con corpo molto peloso e vistoso apparato boccale pungente, col quale si nutre del sangue di molti vertebrati, compreso l'uomo; è diffuso nelle zone umide delle regioni temperate (ord. ditteri) | febbre da pappataci , provocata da un virus che può essere trasmesso dalla puntura dell'insetto

2.  (fig.) chi, per timore, per debolezza o anche per tornaconto, sopporta in silenzio cose vergognose.

Sitemap