parafasia

s.f. (med. , psicol.) disturbo del linguaggio caratterizzato da trasposizione di sillabe o parole o sostituzione di quelle esatte con altre sbagliate.

paralessia

s.f. (med.) forma di parafasia consistente nell'incapacità di leggere correttamente a voce alta, per l'involontaria sostituzione di parole scritte con altre prive di significato. 

leggi

Sitemap