parafiamma

s.m. invar.

1.  paratia di materiale refrattario usata nelle polveriere, nelle fabbriche di esplosivi e sim. per separare ambienti dove vi sia pericolo di esplosioni o di incendi

2.  nelle armi da fuoco a tiro rapido, dispositivo che si colloca all'estremità della canna per smorzare le fiammate degli spari agg. invar. capace di impedire o trattenere il propagarsi delle fiamme.

Sitemap