parallelismo

s.m.

1.  (geom.) relazione tra due o più enti paralleli

2.  (estens.) disposizione parallela di due o più oggetti

3.  (fig.) relazione di corrispondenza, di analogia tra due o più fatti o fenomeni: non esiste alcun parallelismo tra circostanze così diverse

4.  (biol.) sviluppo di diversi organi nello stesso senso | parallelismo morfologico , somiglianza di organi in organismi assai diversi fra loro

5.  parallelismo psicofisico , teoria psicologica elaborata dal tedesco g. t. fechner (1801-1877) secondo cui i fatti psichici e quelli fisiologici e fisici si svolgono in due serie parallele, tra le quali vi sono costanti corrispondenze

6.  (ret.) procedimento stilistico che ricorre nell'antica poesia orientale, spec. biblica, consistente nell'enunciare un pensiero in due modi diversi nella forma, ma equivalenti nella sostanza | figura sintattica consistente nel disporre nello stesso ordine gli elementi costitutivi di due sintagmi contigui (p. e. occhi azzurri , capelli biondi).

ortoforia

s.f. (med.) parallelismo perfetto degli assi ottici nella visione a distanza. 

leggi

parallela

s.f.  (1) (geom.) retta parallela (2) pl. strumento usato per tracciare linee parallele (3) pl. attrezzo da ginnastica costituito da due sbarre di legno parallele tra loro, sostenute da supporti | parallele asimmetriche , con le sbarre poste ad altezze disuguali, usate solo nella ginnastica femminile (4) spec. pl. nella tecnica delle fortificazioni, trinceramento parallelo al fronte d'attacco, con funzione di collegamento e base di partenza. 

leggi

parallelepipedo

s.m. (geom.) prisma che ha per facce sei parallelogrammi. 

leggi

parallelinervio

agg. (bot.) si dice di foglia con nervature parallele dalla base della lamina all'apice. 

leggi

parallelizzare

v. tr.  (1) disporre parallelamente (2) far funzionare simultaneamente due apparecchi che svolgono lo stesso lavoro. 

leggi

parallelo

ant. paralello, agg.  (1) (geom.) si dice di rette complanari, di piani o di rette e piani che in ogni loro punto sono equidistanti (2) (estens.) si dice di cose che procedono equidistanti nella stessa direzione: binari paralleli ; una strada parallela alla via principale ; la linea ferroviaria corre parallela alla costa  (3) (fig.) si dice di fatti o fenomeni che si svolgono in modo analogo, con reciproche corrispondenze, senza tuttavia interferire l'uno sull'altro: corsi paralleli...

leggi

parallelogramma

o parallelogrammo , s.m. [pl. -mi] (geom.) quadrilatero avente i lati opposti uguali e paralleli fra loro. 

leggi

Sitemap