paranoia

s.f. (psich.)

1.  forma di delirio caratterizzata da convinzioni in apparenza coerenti, ma contrastanti con la realtà e immodificabili sia attraverso la logica sia attraverso l'esperienza (p. e. idee di persecuzione, mania di grandezza); è detta tradizionalmente delirio cronico

2.  nel linguaggio corrente, stato di alterazione o confusione mentale | essere , andare , cadere in paranoia , (gerg.) in uno stato di crisi o di insofferenza profonda, anche se temporanea.

paranoico

agg. [pl. m. -ci] (psich.) di paranoia, che concerne la paranoia; delirante: stato paranoico ; reazione paranoica ; costituzione paranoica , predisposizione costituzionale alla paranoia agg. e s.m. [f. -a] (psich.) che, chi è affetto da paranoia § paranoicamente avv.  

leggi

paranoicale

agg. (psich.) che presenta affinità con la paranoia, col delirio cronico: condotta , reattività paranoicale.  

leggi

paranoide

agg. (psich.) che ha relazione con la paranoia: schizofrenia paranoide , quella caratterizzata da idee deliranti. 

leggi

Sitemap