paraocchi

rar. parocchi, s.m. la parte dei finimenti del cavallo che ripara lateralmente gli occhi dell'animale per evitare che si adombri ' avere , mettersi i paraocchi , (fig.) ignorare o voler ignorare cose evidenti ' lavorare , procedere con i paraocchi , (fig.) procedere in una determinata attività senza tener conto di quanto gli altri dicono o fanno nello stesso campo.

paraocchio

s.m. [pl. -chi] in strumenti ottici, accessorio di gomma a forma di scodellino forato, che sporge dall'oculare per proteggere l'occhio da urti e riflessi luminosi. 

leggi

Sitemap