paratoia

s.f. portello mobile di legno o d'acciaio che permette di regolare il flusso delle acque in un canale.

callone

s.m. nelle opere di presa di un corso d'acqua costituite da uno sbarramento con luci laterali, apertura chiudibile con una paratoia; per estens., la paratoia stessa. 

leggi

gargame

s.m. in idraulica, ciascuna delle due guide in profilati d'acciaio lungo le quali può scorrere una paratoia piana. 

leggi

calla

s.f.  (1) (ant.) apertura, varco; porta: la calla onde salìne / lo duca mio (dante purg. iv, 22-23) (2) nelle opere di presa da un corso d'acqua, e spec. nelle derivazioni di canali irrigui, apertura chiudibile con una paratoia; per estens., la paratoia stessa. 

leggi

Sitemap