parecchio

agg. indef. [pl. m. parecchi ; pl. f. parecchie , ant. parecchi] non poco; indica quantità o numero rilevante, ma leggermente inferiore rispetto a molto (tuttavia i due agg. vengono spesso usati come sinonimi): dopo parecchi giorni ; c'erano parecchie persone ; ho parecchio denaro ; mi occorrerà ancora parecchio tempo pron. indef.

1.  ciò che è in quantità o numero rilevante: «hai pazienza?» «sì, ne ho parecchia»

2.  pl. parecchie persone: parecchi dicono che non è vero ; eravamo in parecchi

3.  in loc. ellittiche, con funzione di neutro: hai speso parecchio , parecchio denaro; è parecchio che mi aspetti? , parecchio tempo; c'è parecchio da qui alla stazione? , parecchia distanza avv. alquanto: ho corso parecchio ; è stato criticato parecchio. dim. parecchino , parecchietto , parecchiuccio agg. e s.m. (ant.) che, chi è simile, pari, uguale: salendo su per lo modo parecchio / a quel che scende (dante purg. xv, 18-19).

sotterrato

part. pass. di sotterrare agg. messo sotto terra | morto e sotterrato , morto da parecchio tempo; (fig.) dimenticato, superato: concezioni morte e sotterrate.  

leggi

pareglio

agg. e pron. indef. (ant.) parecchio s.m. (ant.) immagine uguale: nel verace speglio / che fa di sé pareglio a l'altre cose (dante par. xxvi, 106-107). 

leggi

freezer

s.m. cella frigorifera, a sé stante o facente parte del frigorifero, nella quale la temperatura scende parecchio al di sotto di zero gradi; congelatore. 

leggi

Sitemap