particola

s.f.

1.  (ant.) piccola parte; suddivisione

2.  (lit.) ciascuna delle parti in cui si spezza l'ostia consacrata durante la messa; anche, la piccola ostia con la quale si comunicano i fedeli: le sacre particole.

particolare

ant. particulare, agg.  (1) che non è proprio di tutti o di un tutto, ma solo di uno o di una parte; specifico: un interesse particolare ; segretario particolare ; leggi particolari sull'emigrazione ; ognuno ha un suo modo particolare di vedere le cose | segni particolari , quelli che possono facilitare il riconoscimento di una persona (p. e. cicatrici, nei) ' con particolare riguardo a , con specifica attenzione a ' in (modo) particolare , particolarmente (2) che è fuori del comune,...

leggi

particolareggiare

v. tr. [io particolaréggio ecc.] narrare minutamente, in tutti i particolari: particolareggiare tutte le circostanze di un fatto | (assol.) dare risalto eccessivo ai particolari: descrivere qualcosa senza troppo particolareggiare.  

leggi

particolareggiato

part. pass. di particolareggiare agg. curato nei particolari, minuzioso: descrizione particolareggiata § particolareggiatamente avv.  

leggi

particolarismo

s.m.  (1) atteggiamento di chi, per curare i propri interessi personali, danneggia la comunità di cui fa parte o ne disgrega l'unità: particolarismo politico , tendenza di una regione o di un gruppo etnico a sottrarsi al potere politico centrale, per ottenere autonomia o indipendenza (2) parzialità nei riguardi di singole persone o gruppi. 

leggi

particolarista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (1) nel disegno industriale, chi è specializzato nella rappresentazione grafica di particolari (2) chi tende al particolarismo; chi è fautore del particolarismo. 

leggi

particolaristico

agg. [pl. m. -ci] proprio del particolarismo; che denota particolarismo: comportamento particolaristico § particolaristicamente avv.  

leggi

particolarità

s.f.  (1) l'essere particolare, speciale, non comune: la particolarità di un caso  (2) elemento, fatto particolare; minuzia, dettaglio: descrivere , notare ogni particolarità  (3) caratteristica specifica, distintiva: le particolarità linguistiche di un poeta ; il camaleonte ha la particolarità di cambiare il colore della pelle.  

leggi

particolarizzare

v. tr. (non com.) esporre nei particolari; particolareggiare, specificare. 

leggi

particolarizzazione

s.f. (non com.) il particolarizzare, l'essere particolarizzato. 

leggi

Sitemap