partizione

ant. partigione, s.f. il dividere, l'essere suddiviso in più parti: la partizione di un'opera in capitoli | ciascuna delle parti in cui una cosa è divisa: le partizioni dello scudo , in araldica, le zone in cui risulta diviso lo scudo per mezzo di una o più linee | partizione di memoria , (inform.) area della memoria assegnata a un programma durante la sua esecuzione.

assicellato

s.m. (arald.) nei blasoni, partizione determinata da file di rettangoli di due smalti disposti alternativamente. 

leggi

scuretto

s.m.  (1) fascia in rilievo, per lo più di legno, che si colloca alla sommità di una parete per sottolineare la partizione dello spazio (2) lo stesso che scuro nel sign. 4. 

leggi

Sitemap