parziale

agg.

1.  che è solo una parte, che riguarda una parte; che avviene solo in parte: risultato parziale ; eclissi parziale

2.  che parteggia per qualcuno, dimostrandosi così privo di obiettività non equo: giudice , arbitro parziale ; giudizio , verdetto parziale s.m. (sport) risultato parziale, non definitivo, per lo più al termine della prima frazione di una gara § parzialmente avv.

3.  in parte: il lavoro è stato eseguito solo parzialmente

4.  con parzialità: giudicare parzialmente.

ablefaria

s.f. (med.) mancanza parziale o totale delle palpebre. 

leggi

anchilosi

s.f. (med.) perdita totale o parziale dei movimenti di un'articolazione. 

leggi

abasia

s.f. (med.) incapacità parziale o totale di camminare, spesso di origine psichica. 

leggi

amnesia

s.f.  (1) (med.) perdita parziale o totale della memoria (2) dimenticanza momentanea: avere un'amnesia.  

leggi

condono

s.m. (dir.) annullamento parziale o totale di una pena, di una sanzione: condono fiscale , edilizio.  

leggi

deidrocongelazione

s.f. nell'industria alimentare, sistema di conservazione dei prodotti alimentari mediante parziale essiccazione e successivo congelamento. 

leggi

alopecia

s.f. (med.) nell'uomo e negli animali, perdita totale o parziale dei capelli o dei peli, di origine patologica. 

leggi

acconto

s.m. pagamento parziale anticipato di un dato prezzo: dare , ricevere , chiedere , versare un acconto ; una somma in acconto.  

leggi

albinismo

s.m. (biol.) nell'uomo e negli animali, mancanza congenita, totale o parziale, della pigmentazione di pelle, peli, piume, squame, iridi, che risultano perciò chiarissimi | in organi di piante (foglie, fiori), decolorazione parziale o totale del tessuto. 

leggi

atimia

s.f. nella grecia antica, perdita totale o parziale dei diritti civili in seguito a reati gravi contro lo stato. 

leggi

coagulazione

s.f. parziale solidificazione di liquidi organici a opera di agenti fisici o chimici: la coagulazione del latte , del sangue.  

leggi

autismo

s.m. (psich.) ripiegamento dell'individuo su sé stesso, mancanza totale o parziale di rapporto psichico con gli altri e con la realtà esterna; è tipico degli schizofrenici. 

leggi

parzialità

s.f. l'essere parziale verso qualcuno, dimostrando scarsa obiettività di giudizio: accusare un giudice di parzialità | atto, comportamento parziale: non faccio parzialità per nessuno.  

leggi

parzializzare

v. tr.  (1) dividere in parti (2) (tecn.) ridurre il numero di ugelli o di condotti del distributore che, in una turbina, inviano il fluido alla girante. 

leggi

parzializzatore

s.m. (tecn.) dispositivo per regolare la portata di un fluido in una condotta; in particolare, l'insieme degli organi di una turbina a vapore usati per ridurre il numero dei distributori attivi. 

leggi

parzializzazione

s.f. (tecn.) l'operazione del parzializzare. 

leggi

Sitemap