passeggiatore

s.m. [f. -trice] chi passeggia; chi ama passeggiare.

passeggero

ant. passeggere, non com. passeggiero, agg. che passa presto, che ha breve durata (per lo più fig.): nuvole passeggere ; un malumore passeggero ; malanni passeggeri s.m.  (1) [f. -a] persona che viaggia su nave, aereo o altro mezzo di trasporto: l'imbarco , lo sbarco dei passeggeri  (2) (lett.) viandante, passante: né passeggier solingo oda il sospiro / che dal tumulo a noi manda natura (foscolo sepolcri 49-50). 

leggi

passeggiamento

s.m. (non com.) il passeggiare. 

leggi

passeggiare

v. intr. [io passéggio ecc. ; aus. avere] andare a spasso, camminare adagio per svago, spesso senza una meta precisa: passeggiare lungo il mare | (estens.) andare avanti e indietro: passeggiare per la stanza a grandi passi v. tr.  (1) (lett.) percorrere passeggiando o percorrere in genere: il monte di cui passeggiate le falde (manzoni p. s. i) (2) (non com.) condurre un cavallo guidandolo a mano. 

leggi

passeggiata

s.f.  (1) il passeggiare, a piedi o su un mezzo di trasporto; il percorso che si compie passeggiando: l'ora della passeggiata ; fare una passeggiata in bicicletta ; una lunga passeggiata in montagna | essere una passeggiata , si dice di cammino o percorso breve, agevole; (fig.) di impresa facile a compiersi | passeggiata militare , marcia compiuta dai soldati per esercitazione; (fig.) impresa militare condotta a termine facilmente, senza incontrare ostacoli | passeggiata casuale , (stat.)...

leggi

passeggiatrice

s.f. (eufem.) prostituta da marciapiede; peripatetica: le passeggiatrici notturne.  

leggi

passeggino

s.m. seggiolino montato su telaio a ruote, sul quale si portano a passeggio i bambini piccoli. 

leggi

passeggio

s.m.  (1) il passeggiare: andare a passeggio | abito da passeggio , che s'indossa per andare a passeggiare (2) l'insieme della gente che passeggia: guardare il passeggio  (3) la strada, il luogo in cui si passeggia, in cui si va normalmente a passeggiare: un passeggio alberato.  

leggi

Sitemap