ragazzata

s.f. azione da ragazzo, cioè compiuta con leggerezza, senza criterio.

ragazza

s.f.  (1) donna di giovane età, adolescente: una bella , una brava ragazza. dim. ragazzetta , ragazzina accr. ragazzona , ragazzotta pegg. ragazzaccia  (2) donna nubile, non sposata: firmare con il cognome da ragazza  (3) (fam.) innamorata, fidanzata: avere , farsi la ragazza.  

leggi

ragazzaglia

s.f. (spreg.) insieme di ragazzi turbolenti e maleducati. 

leggi

ragazzesco

agg. [pl. m. -schi] (non com.) da ragazzo (per lo più spreg.): un modo di agire ragazzesco.  

leggi

ragazzo

s.m.  (1) giovinetto, adolescente: un ragazzo vivace , studioso ; non è più un bambino, ma un ragazzo fatto! | giovane uomo: ha sposato un ragazzo in gamba ; animo, ragazzi! , può essere riferito anche a uomini adulti ' da ragazzo , da giovane. dim. ragazzetto , ragazzino accr. ragazzone , ragazzotto pegg. ragazzaccio  (2) commesso, lavorante, garzone: ragazzo di bottega  (3) (ant.) mozzo di stalla, servitore (4) (fam.) innamorato, fidanzato: avere , farsi il ragazzo.  

leggi

ragazzume

s.m. (spreg. non com.) ragazzaglia. 

leggi

Sitemap