ragazzo

s.m.

1.  giovinetto, adolescente: un ragazzo vivace , studioso ; non è più un bambino, ma un ragazzo fatto! | giovane uomo: ha sposato un ragazzo in gamba ; animo, ragazzi! , può essere riferito anche a uomini adulti ' da ragazzo , da giovane. dim. ragazzetto , ragazzino accr. ragazzone , ragazzotto pegg. ragazzaccio

2.  commesso, lavorante, garzone: ragazzo di bottega

3.  (ant.) mozzo di stalla, servitore

4.  (fam.) innamorato, fidanzato: avere , farsi il ragazzo.

autosuggestionabile

agg. che si autosuggestiona facilmente: un ragazzo autosuggestionabile.  

leggi

barabba

s.m. invar. (non com.) ragazzo discolo; giovinastro | furfante, delinquente (per lo più scherz.). 

leggi

birbante

s.m.  (1) uomo poco onesto e molto astuto; furfante (2) (scherz.) ragazzo vivace e un po' scapestrato. dim. birbantello | usato anche come agg. : un ragazzo birbante.  

leggi

assennato

agg. che ha, dimostra senno; avveduto: un ragazzo , un discorso assennato § assennatamente avv.  

leggi

albino

agg. e s.m. [f. -a] che, chi è affetto da albinismo: un ragazzo albino ; una lepre , una pernice albina.  

leggi

birba

s.f.  (1) (lett.) persona scaltra e malvagia. accr. birbone (m.) pegg. birbaccia , birbaccione (m.) (2) (scherz.) ragazzo molto vivace e furbo; monello (3) (ant.) truffa, frode. 

leggi

avventato

part. pass. di avventare agg.  (1) che agisce o parla senza riflettere: un ragazzo avventato  (2) che è fatto o detto senza riflettere: gesto , giudizio avventato § avventatamente avv.  

leggi

affettuoso

agg. che sente o esprime affetto; incline all'affetto: una lettera affettuosa ; un ragazzo molto affettuoso | un'affettuosa amicizia , (eufem. o iron.) una relazione amorosa § affettuosamente avv.  

leggi

ragazza

s.f.  (1) donna di giovane età, adolescente: una bella , una brava ragazza. dim. ragazzetta , ragazzina accr. ragazzona , ragazzotta pegg. ragazzaccia  (2) donna nubile, non sposata: firmare con il cognome da ragazza  (3) (fam.) innamorata, fidanzata: avere , farsi la ragazza.  

leggi

ragazzaglia

s.f. (spreg.) insieme di ragazzi turbolenti e maleducati. 

leggi

ragazzata

s.f. azione da ragazzo, cioè compiuta con leggerezza, senza criterio. 

leggi

ragazzesco

agg. [pl. m. -schi] (non com.) da ragazzo (per lo più spreg.): un modo di agire ragazzesco.  

leggi

ragazzume

s.m. (spreg. non com.) ragazzaglia. 

leggi

Sitemap