rapina

s.f.

1.  (dir.) reato commesso da chi si impossessa con la violenza o con la minaccia di una cosa mobile altrui: rapina a mano armata ; fare , commettere una rapina

2.  (estens.) appropriazione illecita, estorsione, ruberia: un paese impoverito dalle rapine dei governanti ; vendere a prezzi così alti è una rapina! | goal di rapina , (sport) realizzato astutamente approfittando di un errore dell'avversario

3.  detto di animali, il cacciare e catturare altri animali: animali che vivono di rapina ; uccelli di rapina , rapaci

4.  (non com.) il bottino, il ricavato di una rapina

5.  (poet.) violenza travolgente, detto spec. di elementi naturali: la bufera infernal, che mai non resta, / mena li spirti con la sua rapina (dante inf. v, 31-32).

rapinare

v. tr.  (1) derubare qualcuno mediante rapina: lo rapinarono della borsa che aveva con sé  (2) sottrarre, portare via con la violenza o la minaccia: gli rapinarono due milioni | (estens.) appropriarsi illecitamente qualcosa: ha rapinato i fondi che gli erano stati affidati  (3) (lett.) trascinare via con violenza (detto di venti, acque e sim.). 

leggi

rapinatore

s.m. [f. -trice] chi rapina, chi commette una rapina: i rapinatori di una banca.  

leggi

rapinoso

agg. (lett.) violento, travolgente: corrente rapinosa § rapinosamente avv.  

leggi

Sitemap