rappacificare

meno com. riappacificare, v. tr. [io rappacìfico , tu rappacìfichi ecc.] far tornare in pace; riconciliare: rappacificare due rivali ; rappacificare il padre col figlio | (estens.) calmare, placare: rappacificare le contese fra i partiti , gli animi dei contendenti | rappacificarsi v. rifl. tornare in pace, fare pace con qualcuno: rappacificarsi con la moglie , con il marito | v. rifl. fare pace; riconciliarsi: chiarito ogni malinteso, si sono rappacificati.

ripacificare

v. tr. [io ripacìfico , tu ripacìfichi ecc.] pacificare nuovamente; rappacificare | ripacificarsi v. rifl. e rifl. rec. pacificarsi di nuovo. 

leggi

rappattumare

v. tr. riconciliare, rappacificare in modo provvisorio, superficiale | rappattumarsi v. rifl. o rifl. rec. riconciliarsi provvisoriamente, superficialmente: per il momento, si sono rappattumati.  

leggi

rappacificamento

s.m. (non com.) rappacificazione. 

leggi

rappacificazione

s.f. il rappacificare, il rappacificarsi, l'essere rappacificato; riconciliazione: la loro rappacificazione fu opera degli amici.  

leggi

Sitemap