rappezzare

v. tr. [io rappèzzo ecc.]

1.  aggiustare sostituendo un pezzo, mettendo una pezza: rappezzare un tetto , un lenzuolo

2.  (fig.) aggiustare, mettere insieme alla meglio: rappezzare un articolo | rappezzarla , rimediare alla meglio a un errore: sono riuscito in qualche modo a rappezzarla.

rappezzamento

s.m. il rappezzare, l'essere rappezzato. 

leggi

rappezzatore

s.m. [f. -trice] chi rappezza (anche fig.): un rappezzatore di scritti altrui.  

leggi

rappezzatura

s.f.  (1) il rappezzare (2) la cosa rappezzata. 

leggi

rappezzo

s.m.  (1) l'operazione del rappezzare: fare un rappezzo | la cosa, la parte rappezzata; il pezzo usato per rappezzare: una coperta con rappezzi  (2) (fig. non com.) rimedio di poco o nessun effetto. 

leggi

Sitemap