rapsodia

s.f.

1.  l'arte, la poesia del rapsodo | (estens.) componimento poetico di contenuto epico recitato pubblicamente

2.  testo basato sulla raccolta di brani di uno o più autori

3.  (mus.) componimento musicale nel quale temi popolari sono collegati e svolti in libere interpretazioni: le «rapsodie ungheresi» di liszt.

rapsodico

agg. [pl. m. -ci] (1) dei rapsodi; di rapsodia: poema rapsodico  (2) (fig.) frammentario, saltuario: narrazione rapsodica § rapsodicamente avv.  

leggi

rapsodista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (1) (non com.) compositore di testi ottenuti collegando brani di opere altrui (2) compositore di rapsodie musicali. 

leggi

rapsodo

s.m. nell'antica grecia, cantore che recitava in pubblico composizioni epiche | (estens.) chi recita o canta composizioni poetiche popolaresche; cantastorie. 

leggi

Sitemap