rasiccia

s.f. [pl. -ce] (tosc.) terreno preparato per la semina, su cui sono state tagliate e bruciate le erbe secche e gli sterpi per renderlo fertile.

Sitemap