ravvivamento

s.m. il ravvivare, il ravvivarsi, l'essere ravvivato.

ravvivare

v. tr.  (1) rinvigorire, rianimare (anche fig.): ravvivare una pianta appassita ; la sua presenza ravvivò la festa ; ravvivare il fuoco , attizzarlo; ravvivare un colore , accentuarlo (2) ravvivare il taglio di un coltello , di una mola , ripristinarne l'originaria efficienza | ravvivarsi v. rifl. riprendere vita, vigore (anche fig.): dopo la pioggia, la campagna si è ravvivata ; lo spettacolo si ravvivò verso la fine.  

leggi

ravvivatore

agg. e s.m. [f. -trice] (non com.) che, chi ravviva (spec. fig.) s.m. utensile meccanico con punta di materiale molto duro mediante il quale si ravviva il taglio di una mola, di un coltello e sim. 

leggi

ravvivatura

s.f. l'operazione meccanica con cui si ravviva il taglio di una mola, di un coltello e sim. 

leggi

Sitemap