razionalizzazione

s.f.

1.  il razionalizzare, l'essere razionalizzato: la razionalizzazione dell'agricoltura

2.  (psicol.) la tendenza o il processo consistenti nel giustificare razionalmente i propri moti istintivi e gli atti di origine emotiva

3.  (mat.) eliminazione dei radicali dai denominatori di un'espressione matematica.

razionalizzare

v. tr.  (1) rendere razionale, più rispondente a criteri di funzionalità o di efficienza economica: razionalizzare un sistema di produzione  (2) (psicol.) operare una razionalizzazione | trasferire in termini razionali ciò che era sentito o espresso in termini emotivi: razionalizzare la ribellione , un rifiuto  (3) (mat.) operare una razionalizzazione. 

leggi

terotecnologia

s.f. nell'organizzazione aziendale, razionalizzazione dell'attività di manutenzione di un impianto o di un macchinario mediante la quale è possibile ridurre il loro costo di esercizio. 

leggi

Sitemap